08/05/2018 1.26.54

Gioia di essere con Gesù

In quei giorni, la folla [degli abitanti di Filippi] insorse contro Paolo e Sila, e i magistrati, fatti strappare loro i vestiti, ordinarono di bastonarli e, dopo averli caricati di colpi, li gettarono in carcere
Fatti strappare i vestiti, bastonati e caricati di colpi...i primi discepoli, anche se importanti come San Paolo, se la sono vista brutta...
Ma mi colpisce una cosa, il versetto seguente:
Verso mezzanotte Paolo e Sila, in preghiera, cantavano inni a Dio, mentre i prigionieri stavano ad ascoltarli
Dopo tutte le "taccarate" ricevute che fanno Paolo e Sila?
Cantano!
Come cristiani di oggi penso che abbiamo molto da imparare...
soprattutto riguardo ad un aspetto che spesso non ritrovo in noi:
La gioia di essere di Gesù.
Ed è una gioia che esula dalla condizione economica, fisica, dall'età.
Chi è di Cristo, nonostante le mille reali difficoltà... Sente GIOIA nel cuore perchè appartiene a Gesù.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.