10/05/2018 13.14.32

Non è peccato

Paolo si recò da loro e, poiché erano del medesimo mestiere, si stabilì in casa loro e lavorava. Di mestiere, infatti, erano fabbricanti di tende
Mi colpisce profondamente l'atteggiamento di San Paolo che, indubbiamente apostolo di Cristo, non disdegna di lavorare per poi...:
Ogni sabato poi discuteva nella sinagoga e cercava di persuadere Giudei e Greci
Per poi essere sincero ed infaticabile annunciatore di Cristo!
Quante cose abbiamo da imparare da San Paolo.
Il lavoro di San Paolo gli permette comunque  di servire Dio con cuore indiviso e con zelo immenso. Direi che è un bell'esempio di vita cristiana. Come cristiani, laici o ordinati, dobbiamo riflettere anche su questi aspetti.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.