24/05/2018 12.26.06

Tutolo indagato per la sicurezza del tribunale

A due giorni dall’inizio della protesta di Antonio Tutolo sulla manutenzione del tribunale di Lucera, arriva un altro elemento che aggiungerà tensione e alimenterà discussioni attorno alla vicenda che riguarda l’ex Palazzo di giustizia da circa cinque anni utilizzato come deposito di materiale e attrezzature. 
Questa mattina la procura della Repubblica ha notificato proprio al sindaco un avviso di conclusione delle indagini (atto di solito propedeutico alla richiesta di rinvio a giudizio) su un’ipotesi di reato che riguardarebbe mancati adempimenti da parte dell’Amministrazione comunale in tema di sicurezza antincendio dell’intero immobile. 
Si tratta di una richiesta risalente al 2014 ed effettivamente mai messa in atto, così come confermato dallo stesso Tutolo: “Non avevo e non ho alcuna intenzione di spendere soldi dei cittadini di Lucera per una struttura di cui peraltro non possiamo nemmeno disporre - ha commentato a Luceraweb - e comunque all’epoca non avevamo le risorse per fare interventi per centinaia di migliaia di euro, perché il nostro Comune era in grave difficoltà economica e lo stesso dirigente aveva certificato che iniziative del genere avrebbero messo a serio rischio la stabilità finanziaria dell’ente. A ogni modo, la tempistica di questo provvedimento perlomeno mi fa sorridere. Dopo quattro anni, proprio questa settimana, a Foggia si sono ricordati di questa presunta inadempienza”. 

c.g.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0176s.