30/05/2018 1.59.46

Dio sa e vede

Gli si avvicinarono Giacomo e Giovanni, i figli di Zebedèo, dicendogli: «Maestro, vogliamo che tu faccia per noi quello che ti chiederemo
Ci aspettiamo una domanda del tipo facci santi_ ed invece...Concedici di sedere, nella tua gloria, uno alla tua destra e uno alla tua sinistra
Ed invece la tentazione del potere è sempre presente nel cuore dell'uomo, anche se questo è decisamente alla sequela di Cristo.
È un combattimento di cui dobbiamo esser consapevoli: anche nei luoghi santi ci può essere questo pericolo. Chi guida deve avere discernimento, cioè scegliere con gli occhi di Gesù ed avere il coraggio di correggere chi si fa vincere dalla tentazione del potere.
Tra voi però non è così; ma chi vuole diventare grande tra voi sarà vostro servitore, e chi vuole essere il primo tra voi sarà schiavo di tutti
Ecco, il vero discepolo è colui che si mette al servizio senza aspettare nessuna ricompensa, a cui dà fastidio persino essere notato dagli uomini. Al vero discepolo basta il sapere che DIO SA E VEDE!

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.