04/06/2018 09:59:42

Sono di Lucera i campioni d’Italia Under 18

“Quando ho sentito scandire il nome della compagnia vice campione... ho sospettato, in base ai conteggi che come tutti mi ero fatto, che noi avevamo vinto il Campionato Under 18”. 
Così Marcello Calabrese, presidente del gruppo Sbandieratori e musici città di Lucera, ha commentato a caldo il risultato che ha visto la sua compagnia svettare dall’alto della classifica. 
I lucerini infatti si sono aggiudicati il titolo di Miglior Compagnia d'Italia Under 18 vincendo la settima edizione della Parata Nazionale dedicata ai campionati giovanili organizzata dalla Lega Italiana Sbandieratori nello scorso fine settimana proprio a Lucera. Una grande manifestazione in cui si sono sfidate in tre giorni di gare quattordici compagnie provenienti da otto regioni.
Circa 600 i ragazzi di età compresa tra i 7 e i 17 anni che hanno preso parte alle quasi cento gare disputate in Piazza Matteotti dall’1 al 3 giugno. Tre le fasce di età in competizione (under 12, 15 e 18) e che si sono sfidate nelle cinque specialità previste dalla lunga kermesse sportiva (singolo e coppia tradizionale, piccola e grande squadra, assolo musici). 
I giovani della compagnia di Lucera si sono aggiudicati nella combinata (la somma dei risultati delle varie gare) l’ambito titolo di Campioni d’Italia, seguiti dagli Sbandieratori e musici di Soriano nel Cimino (Viterbo), vincitori dello scorso anno, e da quelli di Montefalco (Perugia) che si sono classificati terzi.  
Lucera nella gara di grande squadra ha ottenuto il primo posto nella fascia under 12 e il secondo nella under 18, quindi è risultata seconda nella coppia tradizionale (fascia under 18) e nella piccola quadra (fascia under 12). Determinanti ai fini della conseguimento del titolo sono stati i punteggi ottenuti nell’assolo musici con gli under 12 che sono saliti sul primo gradino del podio e gli under 18 che si sono aggiudicati il secondo posto. 
Grande dunque la soddisfazione di Marcello Calabrese, un veterano della bandiera, alla guida di un gruppo rinvigorito dalla recente fusione di due compagnie lucerine (I Federiciani e gli Angioini), ma che affonda le sue radici nel 1991, anno di costituzione del primo sodalizio. Da sempre l’obiettivo è quello di mantenere salde le tradizioni legate all’arte della bandiera, portandole verso l’eccellenza, e al contempo di investire sulle nuove leve, garantendo un continuo ricambio generazionale. 
“Siamo felicissimi del risultato ottenuto dalle gare e di questi tre giorni – ha dichiarato ancora il presidente impegnato nella parata anche come organizzatore territoriale – perché siamo sì fieri di sbandierare e della nostra passione, ma anche contenti di aver visto tanti bambini divertirsi. Quindi devo ringraziare il mio gruppo per l’accoglienza che siamo riusciti ad offrire. Per quanto riguarda la gara – ha concluso - ho visto che i nostri ragazzi hanno iniziato a vincere sul campo, ho notato la loro determinazione nel raggiungere questo risultato e il desiderio di riscattarsi di un anno di sacrifici. Dedico questa vittoria a tutta la mia compagnia, ai miei collaboratori, a tutti coloro che hanno partecipato e a Lucera”.
Poco prima delle premiazioni e della proclamazione dei vincitori i ragazzi e i loro accompagnatori hanno potuto ammirare l’esibizione di una nutrita rappresentanza della Nazionale LIS, formata dai migliori e selezionatissimi atleti e musici appartenenti a diverse compagnie. 
“Ci tenevamo a presentare a Lucera, come già accaduto nel 2015 durante la Parata maggiore, il nostro fiore all’occhiello – ha dichiarato Katia Astesano, presidente della Commissione manifestazioni ed eventi e responsabile della nazionale – perché l’Under 18 ci sembrava l’occasione adatta per mostrare i nostri atleti alle famiglie e ai ragazzini, che ci auguriamo possano diventare il futuro della nazionale stessa e della LIS in generale”.  
Domenica mattina sul palco delle premiazioni c’erano anche i due ospiti d’onore: Conny Notarstefano, modella lucerina finalista per l’Italia al concorso Miss Mondo 2017, con un passato da atleta (ginnastica ritmica) di livello nazionale, e Fabio De Nunzio, ex inviato di Striscia la Notizia. Entrambi la sera precedente sono stati protagonisti con i ragazzi di un importante momento di riflessione e di confronto dedicato al tema del bullismo attraverso racconti ed esperienze di vita.

Compiacimento per l’esito della manifestazione è stato espresso dal presidente della LIS, Marco Gastoldi, che ha dato merito al grande impegno profuso dalla Commissione Manifestazioni ed Eventi, dalla compagnia ospitante e da quanti si sono adoperati per la straordinaria riuscita dell'appuntamento. 
“È stata una parata di successo -  ha commentato – perché come nel 2015, il gruppo di Lucera è stato all’altezza di un evento di questa portata. Vincenti senza dubbio il livello organizzativo e quello di sicurezza, ma soprattutto lo spirito di questa iniziativa che ha visto davvero protagonisti centinaia di bambini”.

f.g.

Questo è l'elenco, diviso per discipline ed età, delle compagnie che si sono aggiudicate i primi tre gradini del podio nella VII edizione della Parata Nazionale Under 18:

GARA DI SINGOLO TRADIZIONALE:
U12 – 1° Sbandieratori e Musici Città di Montefalco (PG) – Daniele Ugolini
    2° Sbandieratori e Musici Città di Legnano (MI) – Giacomo Bellusci
    3° Associazione Onda Sforzinda di Vigevano (PV) – Nicolò Aprile

U15 - 1° Sbandieratori e Musici Città di Amelia (TR) – Diego Traditi
    2° Sbandieratori e Musici Soriano nel Cimino (VT) – Luigi Silvio Perugini
    3° Sbandieratori e Musici Zeveto di Chiari (BS) – David Botta

U18 – 1° Sbandieratori e Musici Soriano nel Cimino (VT) – Luca Modesti
    2° Sbandieratori e Musici Città di Legnano (MI) – Davide Ciccone
    3° Sbandieratori e Musici Soriano nel Cimino (VT) – Lorenzo Spaccasassi

GARA DI COPPIA TRADIZIONALE:
U12 - 1° Sbandieratori e Musici Città di Legnano (MI) 
    2° Sbandieratori e Musici Zeveto di Chiari (BS) 
    3° Alfieri e Musici della Val Marina di Calenzano (FI)

U15 - 1° Sbandieratori e Musici Soriano nel Cimino (VT)
    2° Sbandieratori e Musici Città di Montefalco (PG)
    3° Alfieri e Musici della Val Marina di Calenzano (FI)

U18 - 1° Sbandieratori e Musici Soriano nel Cimino (VT)
    2° Sbandieratori e Musici Città di Lucera (FG)
    3° Sbandieratori e Musici Città di Legnano (MI)

GARA DI PICCOLA SQUADRA:
U12 - 1° Associazione Onda Sforzinda di Vigevano (PV)
    2° Sbandieratori e Musici Città di Lucera (FG)
    3° Sbandieratori e Musici Città di Amelia (TR)

U15 - 1° Sbandieratori e Musici Soriano nel Cimino (VT)
    2° Alfieri e Musici della Val Marina di Calenzano (FI)
    3° Sbandieratori e Musici Città di Amelia (TR)

U18 - 1° Sbandieratori e Musici "Gli Alfieri" di Costigliole d'Asti (AT)
    2° Sbandieratori e Musici Soriano nel Cimino (VT)
    3° Sbandieratori e Musici Città di Montefalco (PG)
    
GARA DI GRANDE SQUADRA:
U12 - 1° Sbandieratori e Musici Città di Lucera (FG)
    2° Sbandieratori e Musici "Combusta Revixi" Città di Corinaldo (AN) 
    

U15 - 1° Alfieri e Musici della Val Marina di Calenzano (FI)
    2° Sbandieratori e Musici Città di Montefalco (PG)
    3° Sbandieratori e Musici Soriano nel Cimino (VT)

U18 – 1° Sbandieratori e Musici Soriano nel Cimino (VT)
    2° Sbandieratori e Musici Città di Lucera (FG)
    3° Sbandieratori e Musici "Combusta Revixi" Città di Corinaldo (AN) 

ASSOLO MUSICI:
U12 – 1° Sbandieratori e Musici Città di Lucera (FG)
    2° Sbandieratori e Musici Città di Montefalco (PG)
    
U15 - 1° Sbandieratori e Musici Città di Montefalco (PG)
    2° Alfieri e Musici della Val Marina di Calenzano (FI)

U18 – 1° Sbandieratori e Musici di Gallicano (LU)
          2° Sbandieratori e Musici Città di Lucera (FG) 
          3° Sbandieratori e Musici Città di Amelia (TR)

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.