25/06/2018 01:50:16

I giudizi sono una malapianta

Perché guardi la pagliuzza che è nell’occhio del tuo fratello, e non ti accorgi della trave che è nel tuo occhio?
Ecco uno degli "inciampi" classici del cristiano: il giudizio.
In ogni ambito della vita lo ritroviamo.
In ufficio, in famiglia, nel condominio, nella parrocchia, nel gruppo ristretto della parrocchia, fra preti...
Sapete, è un cancro!
Il giudizio ferma la conversione personale e comunitaria.
A volte si inizia parlando bene di una persona e poi man mano...arrivano i giudizi e le condanne.
Il cristiano non giudica, non fa pettegolezzi e non li alimenta, parla in faccia e non alle spalle!
Ma vorrei farvi riflettere su un aspetto:
Il cristiano oltre a non emettere giudizi non permette che questi crescano in sua presenza!
Non li alimenta con piccole paroline che invitano al giudizio, non guida una parrocchia ascoltando pettegolezzi, ma li soffoca subito...sono una malapianta!

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.