28/06/2018 01:02:01

Può non bastare un bollettino postale

Perciò chiunque ascolta queste mie parole e le mette in pratica, sarà simile a un uomo saggio, che ha costruito la sua casa sulla roccia. Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa, ma essa non cadde, perché era fondata sulla roccia
Su cosa hai costruito la tua esistenza?
Subito la risposta di molti cristiani è:
Su Dio!
Capiamoci bene, costruire la propria esistenza su Dio non significa frequentare le liturgie, frequentare i Sacramenti, far battezzare i propri figli con seguenti "Prima Comunione e Cresima".
Questi aspetti fanno un tutt'uno con:
Una vita vissuta nella Verità;
Una vita vissuta nell'apertura/accoglienza alla vita stessa, intesa anche come prendersi cura dei propri familiari anziani;
Una vita vissuta nel perdono verso chi ci ha fatto del male!
Una vita vissuta nell'onestà sociale, ad esempio sul posto di lavoro...;
Una vita vissuta rispettando il proprio corpo e quello dei nostri prossimi. Certo per noi è più semplice pensare di costruire su Dio mandando le offerte con il bollettino di conto corrente postale al seminario o fare il messaggino per l'ennesima raccolta fondi televisiva...
No, non basta!

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0156s.