30/06/2018 01:08:10

Questione di Fede

In quel tempo, entrato Gesù in Cafàrnao, gli venne incontro un centurione che lo scongiurava e diceva: «Signore, il mio servo è in casa, a letto, paralizzato e soffre terribilmente». Gli disse: «Verrò e lo guarirò»
Il centurione certamente non era un discepolo di Gesù.
Eppure Gesù non si fa ripetere due volte la sua richiesta: Gli disse: «Verrò e lo guarirò»
Perchè tanta immediatezza?
Ammirato dalla divisa del centurione?
No, Gesù non ha mai avuto  preferenze verso i potenti.
E allora perchè?
Pur essendo anch’io un subalterno, ho dei soldati sotto di me e dico a uno: “Va’!”, ed egli va; e a un altro: “Vieni!”, ed egli viene; e al mio servo: “Fa’ questo!”, ed egli lo fa»
Piccolo grande centurione, che dà una risposta da quattro punti e nà scopa
*Gesù si meravigliò e disse a quelli che lo seguivano: «In verità io vi dico, in Israele non ho trovato nessuno con una fede così grande!*
FEDE, questione di FEDE
Sai, la Fede non è una esclusiva dei seguaci ma appartiene a coloro che sanno riconoscere Dio e...ACCOGLIERLO 

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0313s.