09/09/2018 21:27:45

Lombardi primo ‘stabilizzato’ all’Asl

L’Asl di Foggia ha finalmente cominciato il processo di stabilizzazione dei precari, ossia l’assunzione a tempo indeterminato dei dipendenti sanitari in possesso dei requisiti previsti. L’operazione coinvolge un centinaio di persone tra medici, infermieri, tecnici e altro personale dislocato in vari presidi della provincia, per i quali il percorso si dovrebbe concludere a breve.
L’inizio invece è già una certezza e riguarda Massimo Lombardi, oncologo in servizio al day hospital di Lucera, medico che da anni opera in città dopo aver raccolto l’eredità del compianto Rocco Laricchiuta.
“La scelta di inaugurare il percorso della stabilizzazione con Massimo Lombardi – ha dichiarato il direttore generale della Asl Vito Piazzolla - ha un forte valore simbolico perché è il precario dell’Azienda con la maggiore anzianità di servizio. Lavora riservando ai pazienti una dedizione e un impegno immutati. Assicurare stabilità ai nostri professionisti – ha aggiunto - è un modo per motivare ulteriormente personale già formato, non disperdere il patrimonio di professionalità e competenze acquisito negli anni e potenziare, di conseguenza, l’assistenza sanitaria”.

f.g.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0313s.