24/10/2018 16:37:35

Gli Sbandieratori alla finale di Coppa Italia

Il gruppo Sbandieratori e musici città di Lucera ha vinto la prima edizione del Torneo Civitas Sanctae Mariae, che si è svolto  domenica scorsa a Lucera, ed ha quindi conquistato l'accesso alla finale di Coppa Italia in programma il prossimo 2 dicembre a Città della Pieve.
Un anno da incorniciare, questo 2018, per gli atleti lucerini che a giugno hanno vinto il titolo di Miglior compagnia d'Italia under 18, a settembre hanno fatto incetta di coppe e medaglie ai Campionati italiani della Lis, e appena pochi giorni fa, il 15 ottobre, la loro esibizione apriva il servizio che la trasmissione televisiva "La vita in diretta" aveva dedicato alla sedicesima edizione del Parco Urbano delle Cantine a Rapolla. Nemmeno il tempo di godersi la nuova soddisfazione dell'apparizione su Rai1, unita al fatto di essere l'unico gruppo di sbandieratori invitato negli ultimi undici anni nel comune lucano per la prestigiosa manifestazione, che è giunta la vittoria del circuito di Coppa Italia che li ha qualificati per la disputa finale in Umbria. 
Civitas Sanctae Mariae è un torneo che la compagnia ha fortemente voluto che avesse luogo a Lucera e con il nome esplicitamente collegato a Santa Maria Patrona della città, a cui gli sbandieratori e musici sono particolarmente devoti.
La Tensostruttura "Mauro Abate" ha ospitato le gare di  singolo tradizionale, assolo musici, coppia e singolo tradizionale che hanno visto gli atleti lucerini piazzarsi sempre al primo posto. In particolare, i singolisti Francesco Calabrese e Pasquale Di Muro hanno conquistato rispettivamente il primo e  il secondo gradino del podio.
I risultati della combinata hanno quindi premiato Lucera che in Umbria gareggerà con altre cinque compagnie, due per ciascuna delle macroaree in cui è stata divisa l'Italia. Per il sud ci sarà anche Avigliano.  

e.g.

(Luceraweb – Riproduzione riservata)

Condividi con:

0,0176s.